Dal tempo alla meteo: 80 anni di meteorologia sulla collina di Locarno

Dal 1935 sulla collina di Locarno è attivo il centro regionale sud di MeteoSvizzera. Nato come “Osservatorio meteorologico” gestito da due collaboratori, si è via via evoluto, e ora vi operano una trentina di collaboratori, attivi dalla gestione della rete di radar meteorologici alla manutenzione delle stazioni al suolo, dall’elaborazione dei dati satellitari alla sorveglianza del tempo del Sud delle Alpi e dell’Engadina, dall’elaborazione delle previsioni per la radio e la televisione all’emissione delle allerte meteo per le autorità e la popolazione. La conferenza, e la visita del centro, permetterà agli interessati di gettare uno sguardo “dietro le quinte” del centro per conoscere le persone e le attività che permettono di passare dal tempo-che-fa al tempo-che-farà, senza dimenticare uno sguardo su tempo-che-ha-fatto.

 

Entrata libera, ritrovo ore 17.15 a Locarno Monti, i posteggi sul sedime di MeteoSvizzera sono molto limitati. Si consiglia l’uso dei mezzi pubblici (bus nr. 2 oppure Funicolare Locarno – Madonna del Sasso). Si chiede di utilizzare i posteggi pubblici presso la Chiesa di Locarno-Monti.

In caso di situazione di maltempo con allerte meteorologiche in corso la visita può essere spostata anche a corto termine a data da stabilirsi.

 

Conferenza e visita guidata di MeteoSvizzera
Marco Gaia, direttore di MeteoSvizzera Locarno Monti
ore 17.30
MeteoSvizzera Locarno Monti
Ingresso libero

www.meteosvizzera.ch

 

IMG_8323

IMG_8304IMG_8305